RADIANT ORCHID HOME MADE

Dopo :

  • Mimosa nel 2009, un giallo caldo e sgargiante;
  • Turquoise nel 2010, che racchiudeva in se le proprietà tranqullizzanti ed eleganti del blu e la tonicità del verde;
  • Honeysuckle nel 2011, un rosa antico con una forte componente di rosso all’interno;
  • Tangerine Tango nel 2012, un arancione  molto caldo tendente al rosso;
  • Emerald Green nel 2013, il verde smeraldo;

..anche quest’anno Pantone ha eletto il colore dell’anno: il Radiant Orchid, una via di mezzo tra fucsia e violetto, la tonalità tipica dell’orchidea, uno dei fiori più affascinanti della natura!

2013_12_22_flowerswithwatermark_v3-676x450_rsz_crp_crp   ChipDrive

Improvvisamente ho scoperto di essere cromaticamente all’ultimo grido.. non so se notate la somiglianza col colore dello sfondo del blog?! ..e pensare che lo ho scelto a dicembre..

..ero già proiettata nel 2014!!! 😉

L’executive director di Pantone, Leatrice Eiseman,  ha dichiarato riferendosi al Radiant Orchid:

«Capace di catturare lo sguardo e stimolare l’immaginazione. Un colore che ispira fiducia ed emana gioia e gran benessere incoraggiando creatività e originalità» .

E noi vogliamo ne fare a meno?! No, certo che no! Allora ho iniziato a vagliare ciò che ho già a disposizione a casa per cercare di ricrearlo. E questa è la mia interpretazione home made del 2014 Color of the Year.

Radiant Orchid 1

Dopo aver steso una base su tutto l’occhio ho applicato su tutta la palpebra mobile una matita violetta di MAC, che ho sfumato leggermente col polpastrello.

Poi ho steso picchiettando:

  • all’angolo esterno un viola/fucsia con sottotono caldo, Velvet della palette Intensissimi di neve cosmetics, partendo dall’esterno, in modo da avere il colore più intenso alla fine, fino ad arrivare a metà della palpebra;
  • all’angolo interno un lilla non troppo chiaro, ombretto mono n° 151 di kiko che nel sito è definito “lilla macroperlato”, ma fortunatamente le perlescenze sfumando se ne vanno via!

Col pennello ancora sporco di lilla, ma senza aggiungere nuovo prodotto, ho tamponato al centro dell’occhio dove prima avevo sfumato il viola caldo, in modo da rendere la transizione un po’ più graduale.

Con un pennello da sfumatura pulito sfumo leggermente i contorni, poi continuo a sfumare la parte superiore aggiungendo un po’ di ombretto di un marrone medio, Noisette della palette Elegantissimi di neve, e sfumo anche oltre la piega. A questo punto pulisco il pennello su una velina e prelevo un crema opaco, il solito Butterfly di neve, per sfumarlo sotto all’arcata sopraccigliare col marrone.

Dopodiché stendo una matita nera, matita-kajal con Cera d’Api e Vitamina E di Bottega Verde, sulla rima interna superiore e inferiore fissandola, sia sopra che sotto, con un intenso ombretto nero opaco, Black Sheep sempre della Elegantissimi di neve.

Infine applico una matita opaca lilla/pervinca con sottotono freddo, pastello confetto/liliac di neve, sulla rima esterna inferiore fissandola col viola intenso di prima, Velvet, e sfumo leggermente. Stendo il mascara solo sulle ciglia superiori!

Nonostante il finish finale del trucco occhi è opaco/satinato il risultato finale è molto luminoso e sono soddisfatta dato questo Radiant Orchid io me lo immagino radioso più che brillantiso/sheer!

Questo make up, volendo, può esser carino da indossare anche per una serata romantica o per San Valentino, se si vuole cambiare, al posto del solito trucco sui toni del rosa! Posso capire che a leggerlo può sembrare un procedimento lunghissimo, ma vi assicuro che con un po’ di manualità in 10/15 al massimo si fa! ..della serie si fa prima a farlo che a dirlo!!!!

Radiant Orchid 2

Radiant Orchid 3

Radiant Orchid 4    Radiant Orchid 5

Sul viso ho steso il mio fondo minerale, l’High Coverage di neve cosmetics, sulle labbra un rossetto lucido rosa intenso luminoso ma non eccessivo poiché semitrasparente (lascia intravedere il colore di fondo delle labbra), Deep Pink effetto diamante di Bottega verde, che è una via di mezzo tra un rossetto e un lucidalabbra! Sulle guance ho sfumato un blush albicocca opaco, Delhi sempre di neve.

Radiant Orchid 6

Prodotti per il trucco occhi
Prodotti per il trucco occhi

Questi sono i prodotti che ho utilizzato per il trucco occhi:

  • matita violetta di MAC, vecchissima;
  • Velvet della palette Intensissimi di neve cosmetics;
  • ombretto mono n° 151 “lilla macroperlato” di kiko;
  • Noisette della palette Elegantissimi di neve;
  • Butterfly della palette Elegantissimi di neve;
  • matita-kajal  nera con Cera d’Api e Vitamina E di Bottega Verde;
  • Black Sheep sempre della Elegantissimi di neve;
  • pastello confetto/liliac di neve;
  • Mascara ultra allungante e rinfoltente, con Carbon-Black  e Vitamina E di Bottega Verde.
Prodotti che ho utilizzato per il trucco viso
Prodotti per il trucco viso

E questi sono i prodotti che ho utilizzato per il trucco viso:

  • fondotinta minerale High Coverage di neve cosmetics;
  • Deep Pink, rossetto effetto diamante  di Bottega verde;
  • Delhi, blush sempre di neve.

E questo è davvero tutto! alla prossima!

 

Annunci

5 pensieri su “RADIANT ORCHID HOME MADE

  1. […] E noi vogliamo fare a meno di un colore così seducente?! Ma certo che no!!! 😉 E quale miglior occasione per sfoggiare un look sexy se non San Valentino?! Così quella sera ho cercato di ricreare la tonalità del Color of the Year con ciò che avevo già a disposizione a casa! ..proprio come lo scorso anno per il Radiant Orchid, di cui vi lascio il link al blogpost col make up: RADIANT ORCHID HOME MADE. […]

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...