BODY BUTTER POLVERE DI PERLA – GOCCE DI ACQUA – VOLGA COSMETICI

Buonasera ragazze!

La review di oggi ha come oggetto uno dei burri di Volga Cosmetici che fecero il boom la scorsa primavera/estate perché hanno una particolarità che li rende unici sul mercato: quella di illuminare, far brillare la pelle grazie ai pigmenti riflettenti che contengono:

  • madreperlati nel caso del Body Butter Polvere di PerlaGocce d’Acqua,
  • ramati per il Body Butter Polvere di RameGemme di Terra,
  • dorati per il Body Butter Polvere d’oroScintille di Fuoco,
  • platino per il Body Butter Polvere di DiamantePolvere di Stelle.

Visto che da quando è uscito il Body Butter Polvere di Perla della linea Gocce d’Acqua di Volga Cosmetici ne ho già terminate due confezioni (e riacquistato una terza giusto pochi giorni fa) ma non ve ne ho ancora debitamente parlato qui sul blog, ho deciso di rimediare oggi. 😉
Questo burro corpo eudermico EcoBio arricchito da oligoelementi marini rimineralizzanti e riequilibranti è confezionato in 
un barattolone in plastica a chiusura ermetica (con tanto di guarnizione!!! 😀 ) che contiene 200 ml di prodotto con 6 mesi di PAO per € 14,90.

Appena aperto appare così come lo vedete nella foto qui sotto, i pigmenti minerali che conferiscono alla formulazione proprietà illuminanti sono posti solo in superficie per cui se si vuole che l’effetto opalescente continui anche dopo che si è consumato lo strato superficiale iniziale del burro, vi consiglio di mescolare sommariamente il composto prima di iniziare ad utilizzarlo, così inoltre non rischierete di ottenere un pacchiano effetto gipsy, bensì un sofisticato effetto madreperlato. ❤

Il Body Butter Polvere di Perla di Volga è un composto color crema con riflessi madreperlacei ed ha una consistenza particolare, che ricorda più quella di una mousse piuttosto che di un burro, ha una texture piuttosto ricca, ma nonostante ciò ha un’ottima spalmabilitàsi assorbe velocemente senza fare affatto scia bianca. La sua profumazione è dolcefruttata, forse ricorda il mango o la papaya, assume una rilevanza importante ma senza risultare troppo invadente, ad ogni modo le fragranze di questa linea di burri, ispirate al ciclo delle stagioni, sono state selezionate per l’assenza di allergeni e in base alla qualità dermatologica.

Questo burro idrata a fondo, rende la pelle molto morbida e liscissima, quasi setosa, inoltre grazie alle sue pagliuzze madreperlate dona al corpo una luminosità e una riflettenza visibile, pur restando discreta, ma elegante ed è davvero meraviglioso l’effetto che crea con l’abbronzatura, vi lascio una foto della scorsa estate per vederlo.

Ma adesso passiamo alla sua composizione con relativa analisi come da Biodizionario e, dove mancante, da altra fonte di equivalente attendibilità (Promiseland, CosIng)..
Ingredienti: ●●Aqua, ●●Butyrospermum Parkii, ●●Simmondsia Chinensis Oil, ●●Cocos Nucifera Oil, ●●Prunus Amygdalus Dulcis Oil, ●●Glyceryl Stearate, ●●Cetearyl Alcohol, Stearic Acid (se vegetale, se animale), ●●Glyceryl Stearate Citrate, ●●Stearyl Alcohol, ●●Mica, Pearl Powder, ●●Tocopheryl Acetate, ●●Ascorbyl Palmitate, Sodium Dehydroacetate, Potassium Sorbate, Sodium Benzoate, Sodium Phytate, Parfum.

Questo burro non è certificato biologico ma è formulato a base di elementi vegetali e minerali naturali ed è privo di siliconi, petrolati, paraffine e PEG. Contiene burro di karité (Butyrospermum Parkii) puro del Ghana in altissima percentuale, seguito da altri oli/cere liquide emolientimolto nutrienti ed elasticizzanti quali l’olio di jojoba (Simmondsia Chinensis Oil), l’olio di cocco (Cocos Nucifera Oil) e l’olio di mandorle dolci (Prunus Amygdalus Dulcis Oil). 

Questa versione è l’unica dei quattro burri illuminanti in cui i pigmenti riflettenti oltre a conferire una connotazione estetica hanno anche un ruolo funzionale. Infatti le perle contengono calcio, aminoacidi e minerali che attivano e regolano determinate funzioni cutanee, remineralizzando e tonificando la pelle.
La polvere di perla è contrassegnata in rosso solo perché di origine animale ma è un ottimo ingrediente ed è molto prezioso, oltre ad esercitare una azione esfoliante, che naturalmente favorisce la rigenerazione dei tessuti cutanei, ha proprietà antisettiche, motivo per cui combatte l’acne e la rosacea e agevola la guarigione delle ferite, inoltre ha un ruolo antiaging nelle formulazioni, riduce le macchie della pelle e la dimensione dei pori.

E adesso passiamo alle solite due domande che mi pongo dopo aver utilizzato un cosmetico:
A chi consiglierei questa crema?! Alle ragazze che hanno bisogno di una idratazione profonda, coloro che hanno una pelle secca che con una semplice crema fluida non riescono ad avere quella sensazione di pelle morbida e nutrita.
La acquisterei?! Si! Già fatto! 😉 Anzi ora devo provare la versione ramata: il Body Butter Polvere di RameGemme di Terra, che ho acquistato qualche mese fa, ve ne avevo parlato qui: HAUL PREZIOSI ECOBIO.
VOTO: 8 e 1/2

Infine se volete seguirmi anche sulla mia pagina facebook, dove pubblico tutti i miei articoli e altre cosine, potete farlo mettendo il like al seguente link:

https://www.facebook.com/mercurymakeup14?ref=hl

Ciao! ..e al prossimo post!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...